Ita.Ca® – Italian Wine Carbon Calculator

Ita.Ca.® – Italian Wine Carbon Calculator (rappresenta l’unico calcolatore delle emissioni di gas a effetto serra per il settore vitivinicolo italiano. Esso nasce dal confronto tra lo Studio Agronomico Sata e WFA (Winemakers’ Federation of Australia) che hanno collaborato per migliorare e adattare l’International Wine Carbon Calculator (IWCC)* alla realtà produttiva italiana. È stata chiesta la supervisione scientifica del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali (DiSAA) della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano che ha inoltre garantito, tramite il contributo del Prof Leonardo Valenti, supporto nella ricerca di coefficienti di emissione aggiornati e specifici per ciascuna voce di calcolo.

*Che cos’è l’IWCC?

* Che cos’è l’IWCC?

Rappresenta il primo International Wine Carbon Calculator (IWCC); prodotto nel 2007 nell’ambito di un progetto comune, per opera del Wine Institute of California, della New Zealand Winegrowers, dell’Integrated Production of Wine South Africa e della Winemakers’ Federation of Australia, costituisce un metodo ufficiale condiviso tra più Nazioni, libero e riconosciuto a livello mondiale dalla FIVS.

Dal 2011 Ita.Ca.® risulta inoltre conforme al nuovo Protocollo OIV per quanto concerne la modalità di reperimento e trattamento dei dati; le Aziende che effettuano il calcolo a livello aziendale o di prodotto possono inoltre ottenere la *certificazione ISO 14064  e ISO 14067 . Grazie alla suo successo in ambito nazionale (con oltre 100 calcoli eseguiti – tra impronte carboniche di prodotto e inventari delle emissioni d’impresa) Ita.Ca® è ad oggi presente nel sistema TERGEO di Unione Italiana Vini, e ha reso Sata consulente abilito per l’applicazione del protocollo VIVA del Ministero dell’Ambiente.
L’obiettivo principale di questo strumento è la conoscenza delle emissioni di GHG a livello di filiera come mezzo per ridurre l’impatto del processo di produzione sull’effetto serra e migliorare l’immagine aziendale; una Ditta che utilizza questo strumento può affermare di avere la consapevolezza delle proprie emissioni ed essere in grado di controllare il processo di produzione e gestire l’impatto ambientale.

*La certificazione ISO 14064

*La certificazione ISO 14064

Ita.Ca.® risulta compatibile con la NORMA ISO 14064, norma internazionale relativa al controllo e alla verifica della rendicontazione e delle dichiarazioni riguardanti le emissioni di gas GHG a livello aziendale. Le Aziende che utilizzano Ita.Ca.® possono quindi decidere di certificarsi secondo questa NORMA, anche se la decisione di effettuare o meno la certificazionei rimane a totale discrezione e scelta dell’Azienda. Ita.Ca.®, basandosi su un protocollo già accreditato ed essendo strumento consolidato ed aggiornato grazie a numerose esperienze sul territorio nazionale, permette in realtà di disporre di un livello di garanzia superiore a quello richiesto dalla Norma.

*La certificazione ISO 14067

*La certificazione ISO 14067

Oggi Ita.Ca.® risulta compatibile anche con la NORMA ISO 14067, norma internazionale relativa al controllo e alla verifica della rendicontazione e delle dichiarazioni riguardanti le emissioni di gas GHG a livello di singolo prodotto.
Questa tipologia di certificazione rappresenta un differente approccio con il massimo livello di approfondimento dell’indagine, valutando l’impronta carbonica di uno o piú prodotti aziendali.